Ok Moda

PAGAMENTO SICURO

Pagamento Sicuro

Con PayPal fai shopping a cuor leggero ovunque. Perché in aggiunta all'avanzata tecnologia che protegge le tue transazioni, Paypal ha sviluppato un programma di protezione dedicato. Se non ricevi la merce che aspettavi e il negozio non ti offre una soluzione soddisfacente, Paypal può rimborsarti l'intero valore dell'acquisto, comprese le spese di spedizione.* Ecco come fare:

Apri una contestazione entro 45 giorni dal pagamento

Se non giungi ad un accordo con il venditore , apri una contestazione nel Centro risoluzioni del tuo conto PayPal entro 45 giorni dal pagamento. PayPal faciliterà la comunicazione tra te e il venditore.

Trasforma in reclamo entro 20 giorni

Se non trovi una soluzione che ti soddisfa, trasforma la contestazione in reclamo entro 20 giorni dall'apertura. Se la tua richiesta corrisponde ai requisiti, potrai essere rimborsato dell'intero valore dell'acquisto, compresi i costi di spedizione.*

Si applicano le regole previste dalle Condizioni d'uso di PayPal disponibili su paypal.it. La protezione si applica solo a pagamenti di beni materiali inviabili, non proibiti dalle Regole PayPal e si estende alle spese di spedizione sostenute per il recapito originario della merce, ma non a quelle relative alla sua restituzione, ove prevista dalle Condizioni d'uso.

**Si applicano le regole previste dalle Condizioni d'uso di PayPal disponibili su paypal.it. L'utente non sarà ritenuto responsabile in caso di uso non autorizzato del proprio conto da parte di terzi, a condizione che abbia informato PayPal dell'accesso improprio al conto con la massima tempestività e non oltre 13 mesi dopo l'esecuzione della prima transazione non autorizzata, e che sia in grado di dimostrare di non avere deliberatamente consentito a soggetti terzi di avere accesso al proprio ID PayPal e/o alla propria password.

Per proteggerti dai furti di identità, Paypal ti invia un'email di conferma ogni volta che fai una transazione con PayPal. Custodisci con cura i dati di accesso al conto, controlla la tua posta elettronica con regolarità e verifica che la Cronologia del conto riporti le transazioni che hai eseguito.

Se noti qualche irregolarità, ricordati di avvisare subito Paypal. In particolare avvisa con urgenza nei casi seguenti:

  1. è stata eseguita una transazione non autorizzata dal tuo conto;
  2. la password PayPal o il PIN per servizio PayPal mobile sono stati compromessi;
  3. il telefono sul quale era attivo il servizio PayPal mobile è stato smarrito, rubato o disattivato;
  4. qualcuno ha trasferito o potrebbe trasferire del denaro utilizzando il tuo conto PayPal senza autorizzazione;
  5. ritieni che si siano verificati errori nel tuo conto.

Se viene constato da Paypal che si è verificato un accesso improprio al tuo conto e che hai fatto il possibile per evitarlo, ti verranno rimborsati gli importi relativi a tutte le transazioni non autorizzate inviate dal tuo conto.**

*Si applicano le regole previste dalle Condizioni d'uso di PayPal disponibili su paypal.it. La protezione si applica solo a pagamenti di beni materiali inviabili, non proibiti dalle Regole PayPal e si estende alle spese di spedizione sostenute per il recapito originario della merce, ma non a quelle relative alla sua restituzione, ove prevista dalle Condizioni d'uso.

**Si applicano le regole previste dalle Condizioni d'uso di PayPal disponibili su paypal.it. L'utente non sarà ritenuto responsabile in caso di uso non autorizzato del proprio conto da parte di terzi, a condizione che abbia informato PayPal dell'accesso improprio al conto con la massima tempestività e non oltre 13 mesi dopo l'esecuzione della prima transazione non autorizzata, e che sia in grado di dimostrare di non avere deliberatamente consentito a soggetti terzi di avere accesso al proprio ID PayPal e/o alla propria password.